Isole Curili, l'antica terra degli Ainu

Si dice che i marinai, quando passano da queste parti vedano all’orizzonte, dalle loro grigie e arrugginite navi, strani miraggi, come ombre moventi. É la Fata Morgana, fenomeno ottico il cui nome è ispirato alla figura mitologica sorella del Re Artù, strega dai poteri ammaliatori.
Ma qui le ombre tremolanti all’orizzonte non sono linee indefinite e immaginarie, sono quelle di decadenti e ammuffiti palazzi di una città fantasma, abbandonata a sé stessa da anni e in balia del deterioramente dovuto al tempo, al clima e all’oceano.

Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×